Di Lorenzo Rosario

Professore, Università degli Studi di Palermo

14 febbraio

Sessione:
FOOD E NON-FOOD: COL FUORISUOLO SI PUÒ FARE

Relazione:

Coltivazione dell’uva da tavola in fuori suolo: perché?

Obiettivo è conferire dinamicità al comparto. I principali punti di forza di questa tipologia produttiva, che in Sicilia si effettua in serre fredde, sono:

  • – anticipo della data di raccolta e ampliamento del calendario di offerta;
  • – ottenere la prima piena produzione in due anni;
  • – superare i problemi del reimpianto (stanchezza del terreno);
  • – rapido e facile  rinnovo varietale;
  • – destagionalizzare la produzione.

In Sicilia sono state ottenute produzioni per ettaro superiori alle 35 ton. e due produzioni nello stesso anno e nella stessa serra, con rese totali di oltre 70 ton. per ettaro e per anno.

 

Per i dettagli della sessione e gli altri interventi, potete visionare il Programma a questo link

Curriculum Vitae

Privacy Preference Center