Molfino Rezia

Professoressa Università degli Studi di Genova, past President SIRI – Italian Robotics Association

13 Febbraio

Sessione:
AUTOMAZIONE: HARDWARE E SOFTWARE PER UN FUORI SUOLO ECONOMICAMENTE E AMBIENTALMENTE SOSTENIBILE

Relazione:

Tecnologie robotiche per l’agricoltura in ambiti protetti: il caso delle serre

Dalle statistiche pubblicate da IFR in Novembre 2018 risultano ampie le potenzialità di impiego della robotica nel settore agricolo. Infatti con l’uso di tali tecnologie innovative si può migliorare la produttività garantendo l’eco-sostenibilità dei processi con ridotto consumo dell’energia e delle risorse tra cui l’acqua, con maggiore attenzione alla salute delle risorse umane ed alle regole dell’economia circolare.
La presentazione, dopo un inquadramento generale della robotica per l’agricoltura in ambienti protetti, presenta soluzioni sviluppate nel PMAR lab dell’università di Genova con particolare riferimento alla robotica di servizio nelle serre.
Recentemente il PMAR sta operando trasferimento tecnologico per il supporto alla persona in zone dove è impossibile l’introduzione dell’automazione tradizonale a causa della geomorfologia del territorio e, dove quindi, il lavoro manuale risulta unico mezzo per combattere il dissesto idreogeologico e l’abbandono del territorio. La robotica potrebbe risultare in questo contesto una “componente sociale” per quei territori rurali che non risultano appetibili al mercato.

 

Per i dettagli della sessione e gli altri interventi, potete visionare il Programma a questo link

Curriculum Vitae

Privacy Preference Center