Varotto Serena

Professoressa, Università degli Studi di Padova

13 febbraio

Sessione:
GENETICA ED EPIGENETICA DELLE COLTURE DA IDROPONICA

Relazione:

Alla scoperta del contributo dell’epigenetica alla variazione fenotipica nelle piante

L’epigenetica studia le variazioni ereditabili delle funzioni geniche che non dipendono dalla sequenza del DNA. Queste variazioni hanno effetti sul fenotipo, a livello cellulare e/o fisiologico e possono essere determinate da fattori endogeni e ambientali o essere parte del normale processo di sviluppo. Negli Eucarioti, il DNA circonda un ottamero istonico (formato da due istoni H2A, H2B, H3 e H4) a formare il nucleosoma, l’unità di base della cromatina. La struttura della cromatina è soggetta a regolazione dinamica da parte di diversi meccanismi epigenetici, che comprendono la metilazione del DNA, le modifiche post-traduzionali degli istoni, l’azione di fattori di rimodellamento della cromatina e l’azione di RNA non codificanti. I meccanismi epigenetici hanno il ruolo di regolatori dell’espressione genica in molti processi biologici dello sviluppo e della risposta ai fattori ambientali. Lo studio dei meccanismi epigenetici ha evidenziato che le piante hanno evoluto specifici meccanismi epigenetici per regolare il loro sviluppo e adattarsi all’ambiente circostante. Lo studio dell’epigenetica è di notevole importanza per comprendere i meccanismi di adattamento all’ambiente ed elaborare programmi di miglioramento genetico delle piante coltivate.

 

Per i dettagli della sessione e gli altri interventi, potete visionare il Programma a questo link

Curriculum Vitae

Privacy Preference Center